Costruzione pagina
Attendere...
Domenica 5 Aprile 2020

Articoli

Gli articoli di Ricerca Indipendente

Dal video di Gianluca Spina, Io Penso #22, andiamo ad analizzare i dati ufficiali.

Dati Istat alla mano, confronto dei decessi dei primi trimestri 2019 e 2020.

185.967 morti complessive nel 2019, contro le 166.965 del 2020, compreso coronavirus.

Esattamente 19 mila morti in meno nel 2020, rispetto il 2019.

Semplice domanda, di cosa si muore?

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

Baci, abbracci e strette di mano.

L'importante è farsi vedere con le mascherine.

Discuti questo articolo nei forum (1 risposte).

Rifletti.
Prima di uscire, o se decidi di restare a casa.
Rifletti sui veri responsabili irresponsabili di questa disastrosa situazione.
Un video duro, non per invitarti a reagire, ma a riflettere sul passato, a ricordare il presente, ad agire intelligentemente in futuro.
Rifletti, ricorda, e agisci intelligentemente, per te, per tutti.

Guarda su Youtube

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

A quanto pare, c'è una fortissima correlazione tra le regioni d'Italia più colpite dal coronavirus e la qualità dell'aria.

E se fosse questo il fattore scatenante?

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

In questo video (registrato il 14 marzo 2020) Matteo D'Amico intervista il Dott. Samuele Ceruti, Medico Ospedaliero presso il reparto di terapia intensiva di una clinica di Lugano, in Svizzera, e specialista in Medicina Intensiva, in Medicina Interna e in Medicina d'Urgenza.

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

Una rubrica, quella di Gianluca Spina, che condividiamo appieno, che non vuole essere un incitamento a delinquere, bensì un forte invito a riflettere.

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

Da molti anni faccio parte di una schiera di persone che, quando aprono bocca, vengono immediatamente etichettati come complottisti dagli altri.
Chi sono questi altri?

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

Paolo Liguori e Alessandro Plateroti spiegano a "Fatti e misfatti", nella puntata del 5 marzo 2020, la speculazione finanziaria, dietro al coronavirus, di Banca Mondiale e OMS.

Anno 2017, crisi del debito, tassi a zero, grande liquidità, i mercati non sapevano dove parcheggiare i soldi.
La Banca Mondiale e l'OMS hanno una brillante idea: "Promettiamo al mercato tanti soldi, in cambio di una obbligazione sulle catastrofi".

Condizione per lo "sblocco dei fondi":

  1. Che nel paese di origine di una certa pestilenza o catastrofe ci siano ALMENO 2000 morti; sotto ai 2000 morti non è considerata catastrofe.
  2. Contemporaneamente, che ci siano almeno 20 morti in un altro paese, per dimostrare la diffusione.
  3. Che l'OMS dichiari lo stato di pandemia.

Quindi, alla stessa OMS spetta il verdetto finale.

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).

Vista l'attuale situazione nazionale, abbiamo deciso di dare la massima priorità alla questione Coronavirus, mettendo in secondo piano tutte le altre tematiche.
Nel nostro piccolo, cercheremo di seguire con la massima attenzione l'evolversi della questione, chiedendovi di collaborare, segnalandoci ogni possibile news.

Discuti questo articolo nei forum (0 risposte).